Il mondo delle parole

luglio 8, 2010

Mi sto facendo l’idea che il mondo delle parole, orali e scritte, sia da abbandonare e che l’uomo debba usare mezzi di comunicazione alternativi. Nella puntata di report di domenica scorsa Aldo Casillo, assessore all’edilizia del comune di Afragola, ci mostra come gestire un giornalista. Scrivendolo sembra ridicolo, ma dal vivo assicuro che abbia effetto:

[Giornalista]: E quindi il sindaco è accusato di aver rubato 21.000.000 di Euro, e c’è una richiesta di arresto.

[Aldo Casillo]: Ma lei ha letto le carte?

[Giornalista]: Certo che le ho lette, ed è strano quello che è successo.

[Aldo Casillo]: Ma lei lo sa che potrebbe essere querelato?

[Giornalista]: Io? Ma se sto leggendo le carte!

[Aldo Casillo]: Ma ci sono sentenze?

[Giornalista]: No! C’è una richiesta d’arresto!

[Aldo Casillo]: Mi spieghi, lei è un forcaiolo o un garantista?

[Giornalista]: Io sto leggendo le carte!

[Aldo Casillo]: Senta, lei vuole infangarci, la mia parola vale quanto la sua e questa richiesta d’arresto è sbagliata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: