Il brain training non migliora l’intelligenza

maggio 2, 2010

Relativamente al mio post sull’intelligenza fluida.

Nell’articolo di Jaeggi è scritto a chiare lettere che allenare l’intelligenza è molto difficile, in particolare non è utile diventare bravi in giochi specifici. Ora questo articolo:

http://www.sciencebasedmedicine.org/?p=4780

spiega che il Brain training, il gioco per nintendo DS pubblicizzato da Nicole Kidman o Giorgio Panariello, nonostante il nome, non alleni o modifichi significativamente l’intelligenza.

Diffidate da sedicenti “allenatori di intelligenza” (lettura veloce ma senza capire niente, tecniche di memorizzazione e costosi corsi di perfezionamento personale), spesso non sono corroborati da evidenze scientifiche e più spesso fanno pubblicità ingannevole. (Lo so anche io che sono bravissimi a… intortarti con sogni di gloria).

Annunci

Una Risposta to “Il brain training non migliora l’intelligenza”

  1. Riccardo said

    Sarà anche vero, però dai “brain training” è divertente! 😀 Nè più nè meno che la settimana enigmistica (da bambino la adoravo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: